Bovini

L'azienda agraria Poggiovalle da anni ospita alcuni capi di Bovini

La chianina è una delle più antiche ed importanti razze bovine d'Italia e deve il proprio nome alla zona di allevamento: la Valdichiana. Ci sono ipotesi fondate sulla sua origine secondo la quale tale razza sia autoctona o quanto meno esistente da tempo immemorabile. La chianina è conosciuta ed apprezzata fin dagli Etruschi.
La maremmana è una delle razze italiane autoctone presente in gran parte dell'Italia centrale. La Maremmana ha spiccate caratteristiche di rusticità, con alta capacità di pascolare in ogni stagione su tutti i terreni ben riconoscibile dalle ampie corna che possono misurare fino a 1 metro di lunghezza. 

A Poggiovalle, l’allevamento della Chianina e Maremmana, viene garantito da circa 200 capi che sfruttano nei mesi primaverili estivi ed estivi i circa 350 ettari di pascoli e prati, con al seguito i vitelli nati da fecondazione naturale. Durante i mesi invernali, la grande stalla di circa 27.000 m2 di larghezza ospita tutti gli animali. 

I bovini cresciuti a Poggiovalle vengono inoltre commercializzati con il marchio IGP VITELLONE BIANCO DELL’ITALIA CENTRALE.

L’alimentazione si basa su fieno e mais aziendale, sotto il rigido controllo della tracciabilità di filiera.